pilates

GINNASTICA FINALIZZATA ALLA SALUTE E AL FITNESS CON METODOLOGIA PILATES

 

UN PO' DI STORIA ...

Il Metodo Pilates (detto anche semplicemente Pilates) è un sistema di allenamento sviluppato all'inizio del '900 da Joseph Pilates, di nazionalità tedesca. Di struttura gracile e fisicamente esile, temendo di poter soccombere alla tubercolosi, molto diffusa all'epoca, Pilates iniziò a dedicarsi alla ginnastica con impegno. Lo scopo era quello di rinforzare la sua struttura per aumentare le sue difese immunitarie. Si dedicò a questa disciplina con tale determinazione e tali risultati da venire chiamato all'età di 14 anni a posare per la realizzazione di carte anatomiche del corpo umano.


Pilates era riuscito ad eccellere fisicamente travalicando i suoi limiti. Questo episodio si dimostrò decisivo per l'indirizzo che avrebbe preso poi la sua vita. Cominciò a studiare anatomia e sviluppo muscolare, temi che divennero argomenti di studio e parte integrante della sua adolescenza insieme allo sport. Quando scoppiò la Prima Guerra Mondiale, Pilates (che si era trasferito in Inghilterra) fu preso prigioniero nel Lancaster per un intero anno: egli non si perse d'animo e continuò i suoi allenamenti coinvolgendo anche i suoi compagni di prigionia.
Grazie a questa attività e da osservatore attento quale era egli delineò i suoi principi sulla salute e sulla tonificazione muscolare.

L'ulteriore trasferimento sull'isola di Man lo mise a confronto con una realtà completamente diversa da quella appena vissuta nel Lancaster.
Il campo era pieno di soldati reduci di guerra, feriti, menomati, immobilizzati dalle malattie.
Pensando al futuro di questi uomini concepì metodi di riabilitazione alternativi e mise insieme dei macchinari "di fortuna" che potessero servire efficacemente allo scopo.
Infatti Pilates, applicando molle e tiranti ai letti dei pazienti faceva in modo che essi ritrovassereo e mantenessero il tono muscolare, pur essendo immobilizzati a letto. Una volta tornato in Germania, all'inizio degli anni Venti, mise a frutto l'esperienza acquisita durante la prigionia, continuando ad ideare attrezzature per la rieducazione alcune delle quali sono in uso a tutt'oggi.


In seguito si trasferì negli Stati Uniti; durante il viaggio conobbe una giovane infermiera di nome Clara che sarebbe divenuta sua moglie. Giunto a New York, Pilates aprì uno studio ed insieme a sua moglie Clara cominciò ad approfondire le applicazioni del metodo. Fu in questo periodo che grazie agli studi sulla riabilitazione il metodo Pilates venne impiegato con successo nel mondo della danza instaurando un rapporto destinato a durare nel tempo.

 

IL METODO PILATES MATWORK

Pilates ha chiamato il suo metodo Contrology, con riferimento al modo in cui il metodo incoraggia l'uso della mente per controllare i muscoli. È un programma di esercizi che si concentra sui muscoli posturali, cioè quei muscoli che aiutano a tenere il corpo bilanciato e sono essenziali a fornire supporto alla colonna vertebrale. Il metodo è indicato anche nel campo della rieducazione posturale. In particolare, gli esercizi di Pilates fanno acquisire consapevolezza del respiro e dell'allineamento della colonna vertebrale rinforzando i muscoli del piano profondo del tronco, molto importanti per aiutare ad alleviare e prevenire mal di schiena.

Il Pilates prende in considerazione la persona come unione di corpo-mente-spirito. Durante le lezioni vengono mantenuti saldi i principi originari e fondamentali del metodo per esplorare organicamente le varie forme attraverso la fluidità e la dinamica con un approccio contemporaneo alla pratica. La filosofia del Pilates si può riassumere in una frase del suo creatore: “sviluppa il corpo in modo equilibrato, corregge le posture sbagliate, rinvigorisce il fisico e la mente, ed eleva lo spirito.”

Nel Pilates la postura che assumiamo e il movimento compiuto da ogni singola parte del corpo sono determinanti. Il corpo lavora come un sistema integrato; più lo si usa correttamente durante gli esercizi e più saremo in grado di muoverci in modo appropriato in qualsiasi situazione. Il portamento ne sarà migliorato e di conseguenza i mal di testa, le tensioni muscolari e molti altri problemi derivanti da difetti di postura scompariranno.

 

NECESSARIO PORTARE CON SE':

- Abbigliamento comodo e leggero
 

- Bottiglietta d'acqua
 
Prenota la lezione di prova gratuita!

 

 

 

 

ORARI 2018-2019

lunedì

ore 13.00-14.00 (base) con Beatrice

ore 18.30-19.30 (intermedio) con Eleonora (CORSO COMPLETO)

ore 18.30-19.30 con Manuela (CORSO COMPLETO)

ore 19.30-20.30 con Eleonora (CORSO COMPLETO)

ore 19.30-20.30 con Beatrice (CORSO COMPLETO)

martedì

ore 13.00-14.00 (livello base) con Francesca 

ore 18.00-19.00 con Eleonora

ore 19.00-20.00 con Eleonora (CORSO COMPLETO)

mercoledì

ore 13.00-14.00 (livello base) con Beatrice

ore 14.00-15.00 (livello intermedio) con Beatrice

ore 18.30-19.30 con Eleonora (CORSO COMPLETO)

giovedì

ore 18.30 con Beatrice (POCHI POSTI DISPONIBILI)

ore 18.30 con Luca NOVITA'!

ore 19.30-20.30 con Beatrice (CORSO COMPLETO)

venerdì   

ore 13.00-14.00 con Beatrice

INSEGNANTI

Eleonora Truccolo

Beatrice Libertino

Manuela Picco

Francesca Monguzzi

Luca Oliva 

 

Via Vallazze 105, Milano (MM2 Lambrate)
Tel.: 02.87.06.33.26, Cell.: 342.01.75.218
Sito sviluppato da Boken con il sistema BokenWEB, per info su quello che Boken può offrirti, scrivici a info@bokenize.net