Il Vinyasa Yoga, noto anche come Vinyasa Yoga Flow o Danza del respiro, è uno stile di Yoga fluido e dinamico che pone l'accento sul coordinamento tra respiro e movimento: in questo modo le transizioni tra una postura asana e l'altra risultano armoniose.

Peculiarità dello stile è l’esecuzione di sequenze sempre diverse di posture che, legate l'una all'altra mediante movimenti di transizione e sincronizzazione del respiro, consentono l'allineamento equilibrato di tutte le parti del corpo e il raggiungimento di un elevato grado di concentrazione mentale.

Puoi prenotare la lezione cliccando qui PRENOTA LA LEZIONE  e acquistare la lezione cliccando qui ACQUISTA ONLINE

Con Cristina Patelli e Federica Moalli una pausa dallo stress quotidiano in sala in presenza o con le lezioni online e un'occasione per staccare veramente per un'ora, anche se ancora a casa propria: ritornare ai propri impegni magari in smartworking, sarà molto più piacevole. Il tempo successivo alla lezione scorrerà con maggiore consapevolezza, maggiore calma. Inoltre il lavoro corporeo durante la lezione zoom permetterà di abbandonare errate posture, prevenendo o risolvendo lezione dopo lezione dolori e tensioni muscolari e articolari.

NOVITA' gennaio 2022 

VINYASA MANDALA CON FEDERICA MOALLI

Vinyasa Mandala prevede un flow a 360 gradi sul tappetino, alterna asana e inversioni in un flow molto dinamico che segue il ritmo del proprio respiro. La classe inizia e si conclude con alcune posizioni di yin yoga. Questa pratica si basa sulla connessione fra specifiche aree del corpo, i relativi chakra e i loro elementi tantrici: Terra, Acqua, Fuoco e Aria. L’elemento Aria corrisponde al quarto chakra, Anahata, che presiede gli organi del cuore e dei polmoni. Lavorare su questo chakra ci aiuta ad aprirci verso l’altro e lasciare andare. Una lezione di Mandala Aria si focalizza sugli inarcamenti e le aperture di petto. Fuoco: a questo elemento è collegato il terzo chakra, il Manipura. Esso è legato all’autostima e l’accettazione di se stessi  ed è correlato al sistema digerente. La pratica di Mandala Fuoco è incentrata sulle torsioni. Al  secondo chakra è legato l’elemento Acqua. Svadhisthana chakra controlla la capacità di provare emozioni, il bisogno di socializzare ma anche la creatività. La pratica si focalizza sull’apertura delle anche e l’interno coscia. Infine, il primo chakra, il chakra della radice. Associato all’elemento Terra ha la funzione di darci stabilità e sicurezza. La pratica di Mandala Terra si focalizza sui piegamenti in avanti e l’allungamento dei muscoli posteriori della gamba. Mandala in sanscrito significa cerchio, rappresentazione simbolica dell’universo: per questo il Mandala Yoga si basa su movimenti circolari attorno al tappetino. La circolarità della pratica mira a farci sperimentare il senso della completezza donato da questo simbolo e riconnetterci alla ciclicità che scandisce il corso della nostra esistenza”.

 

 

 

Ricordati di prenotare! Puoi cliccare QUI e arrivare direttamente alla pagina PRENOTA ONLINE 

LEZIONE SINGOLA IN SALA: 15 €  Puoi pagare alla pagina ACQUISTA ONLINE 


ORARIO DAL 5 SETTEMBRE 2022

GIORNO E ORAINSEGNANTESEDE NOVITA'!
lunedì ore 19.30 Cristina Patellivia Monte Nevoso 16 

 

Vinyasa Yoga ti ha incuriosito?

Scopri altri corsi che potrebbero fare al caso tuo!